Conservazione del vino

inserire un sottotitolo

L'invecchiamento

In botti di rovere

Terminata la fermentazione alcolica, il mosto diventa a tutti gli effetti vino, ma necessita ancora di riposare in botte per armonizzare ed equilibrare gli aromi, e per essere pronto per l'imbottigliamento.

L'affinamento in bottiglia

Nelle bordolesi da 0,75 cl

Il processo di maturazione si conclude con l'imbottigliamento in bordolesi da 0,750 litri, le quali "finiscono" il vino, garantendone eleganza e stabilità nel tempo. Qui il vino trova un suo nuovo equilibrio, che va da un minimo di 3 mesi ad un massimo di sei mesi dopo l’imbottigliamento.

La conservazione del vino

Determinanti sono i fattori ambientali

Tutte le bottiglie vengono imbottigliate in azienda, una ad una, e a loro volta etichettate a mano per poi essere stoccate in azienda. Determinanti risultano le modalità di conservazione anche dopo l'imbottigliamento: il controllo dell’umidità, della temperatura, e della luce.

Richiesta informazioni
Vuoi informazioni sull'azienda? clicca per chiamare oppure inviaci la tua richiesta compilando il modulo
wine@ilcocco.it




 
 
Prenota una camera